Pubblicato in: Articoli, Validi, Video

Palle di Natale (Smile! It’s Christmas Day) – Il Progetto Giovani

Questo è il sito del Progetto Giovani della Pediatria Oncologica della Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori di Milano.
Il Progetto Giovani, dedicato ai pazienti adolescenti malati di tumore, è stato creato con l’obiettivo di proporre un nuovo modello di organizzazione medica e di cultura specifica, con la sfida di occuparsi non solo della malattia, ma della vita dei ragazzi, facendo entrare in ospedale la loro normalità, la loro creatività, la loro forza, la loro bellezza.
Scopo del sito è promuovere quello che facciamo; divulgare le nostre attività; proporre un modello che altri centri possono eventualmente considerare; interessare i ragazzi, malati e non; dare vita ad un movimento che affronti in modo ampio e determinato il fatto che i pazienti adolescenti hanno minori possibilità di accedere ai centri di eccellenza e, come risultato, hanno minori probabilità di guarire dei bambini, a parità di condizione clinica.
Il sito è promosso e supportato dall’Associazione Bianca Garavaglia, che da 25 anni sostiene le attività della Pediatria Oncologica dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano. I contenuti del sito sono realizzati direttamente dal personale della Pediatria Oncologica della Fondazione IRCCS Istituto Nazionale Tumori di Milano. Il materiale contenuto deve intendersi a scopo informativo e non ha valenza clinica. L’Associazione Bianca Garavaglia non ha responsabilità per tali contenuti.

Sfida a “Palle di Natale” fra Fedez e i ragazzi dell’Istituto Tumori di Milano

20161223103657_video01-kwfg-u11011630878694sh-1024x57640lastampa-it

«Non sappiamo perché Fedez abbia scelto un titolo uguale al nostro, ma noi lo interpretiamo come una sfida. Fedez è un idolo per noi ragazzi e quindi accettiamo questa sfida e rilanciamo: vieni a trovarci in ospedale per cantare con noi». A lanciare l’appello sono gli adolescenti del Progetto Giovani dell’Istituto Nazionale Tumori di Milano, a qualche giorno dall’uscita de «Le palle di Natale»: una canzone inedita, per raccogliere fondi a favore dell’associazione Noi per gli Animali Onlus.

Solo un anno fa, tuttavia, proprio i giovani degenti della Fondazione Irccs – Istituto nazionale tumori di Milano ne avevano scritta e cantata un’altra dal titolo pressoché identico, «Palle di Natale (Smile! It’s Christmas day)», i cui proventi – il brano è tuttora in vendita su iTunes – sono destinati all’Associazione Bianca Garavaglia, che supporta i progetti artistici del Progetto Giovani, come ad esempio anche il fumetto «Loop: indietro non si torna!», edito da Rizzoli Lizard.

Musica, contenuti e scopi dei due brani sono decisamente diversi, ma i due titoli uguali stimolano il confronto. «Le nostre Palle di Natale – spiega Matteo Davide, uno dei ragazzi protagonisti – sono innanzitutto le nostre teste pelate per colpa della chemioterapia, poi certamente le palle dell’albero di Natale e le palle di neve, ma il titolo si riferisce anche a “che palle stare in ospedale a Natale” e alle “palle”, intese come bugie, che la gente spesso ci racconta».

La risposta dei ragazzi è un’ulteriore prova dell’ironia, della forza e del sorriso con cui hanno dimostrato di riuscire ad affrontare una sfida ben più seria, quella della malattia. Le Palle di Natale dei pazienti dell’Istituto dei Tumori sono diventate un fenomeno virale e sociale: non solo il video ha superato i 10 milioni di visualizzazioni su YouTube, ma quest’anno in molte scuole la canzone è stata scelta per essere eseguita durante la tradizionale recita scolastica natalizia, al posto dei grandi classici come Jingle Bells e White Christmas.

«Nata come l’inno al Natale dei giovani pazienti oncologici – spiega Stefano Signoroni, genetista e musicista, coautore con i ragazzi del brano – questa canzone emoziona perché parla dei valori dell’amicizia e della solidarietà, come armi per superare i momenti difficili».

Il progetto Giovani

La Stampa (24-12-2017)

Autore:

scrittore, lettore, autore, sognatore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.