Pubblicato in: Poesie, Validi

Noia

Accarezzo i profumi nelle notti

sussurro i dolori alle anime svanite

la forza è solo un rimpianto

defunti sono i ricordi.


Disarmato dinanzi al coraggio
cerco un percorso

non uno sguardo logorato
da occhi nolenti.


Mappamondi timorosi

in cerca di virtù

tra le strade nascoste

dentro l’io più profondo.

Passi avanti per proteggersi dai proiettili
la luna illumina
il mare accarezza la riva

una meteora sfiora la noia.

Rischiarano i sorrisi

bacia l’arroganza

umilia il dolore

non supplicare la gioia

 Piero Cancemi

Noia – mEEtale

Autore:

scrittore, lettore, autore, sognatore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.