Pubblicato in: Articoli, Validi

Gianni Baini

Dalla paura iniziale di cadere, alla sensazione indescrivibile di stare in piedi: il racconto di Gianni.

Gianni Baini, quarantaseienne toscano, usa la sedia a rotelle da quando è nato, a causa di una tetraparesi spastica. Ci racconta qui la sua esperienza con la carrozzina Ergo Stand, distribuita da Disabili Abili e interamente a Nomenclatore Tariffario, caratterizzata dalla funzione di verticalizzazione. Dopo 4 mesi dal suo primo utilizzo, ci racconta le sue impressioni.

Gianni, tu sei in carrozzina dalla nascita, quindi non hai mai camminato. Perchè la scelta di una carrozzina che ti “mette in piedi”?
La carrozzina verticalizzante Ergo Stand mi è stata consigliata dai ragazzi di Disabili Abili, ed è per me la prima esperienza con una carrozzina verticalizzante, grazie alla quale posso letteralmente mettermi in piedi. Considerando che sono quasi 46 anni (ovvero da quando sono nato) che non mi mettevo in posizione eretta, per me è stata una bellissima sensazione. E’ una possibilità che la tecnologia, nel 1972, non avrebbe mai potuto darmi.
gianni baini con la carrozzina verticalizzata
Le prime emozioni di questa dimensione per te nuova, quali sono state?
Prima di acquistarla l’ho testa in azienda alla Disabili Abili, qui a Campi Bisenzio, e appena l’ho provata ho detto “Oddio, sono in piedi. Ho paura di cadere!”. Quindi la prima emozione è stata il timore di cadere. E poco dopo ho aggiunto: “Mi è passato il mal di schiena”, perché è stato proprio così. L’emozione, poi, è stata indescrivibile.
Continua a leggere “Gianni Baini”