Pubblicato in: Libri, Validi

Mio figlio ha le ali. Storie di quotidiana disabilità

31ypsrkedil-_bo1204203200_Mio figlio ha le ali è un libro di Mauro Ossola, pubblicato da Erickson nel 2007.

Cosa possono raccontare delle storie di quotidiana disabilità? Dipende da cosa ci si aspetta di trovare. Solo lacrime, disperazione o rassegnazione? No, non in questo libro. Raccontano determinazione, rabbia, fede e forza indicibile; raccontano i sorrisi di bambini che non sono sventure, di madri non dipinte in nero, di papà a volte un po’ strani, ma tutti uniti da un unico “credo”: la diversità allontana solo al primo approccio. Dopo subentra il desiderio di conoscere – quello che ha permesso all’uomo di arrivare fin sulla Luna – e a quel punto la disabilità affascina, seduce, perché si scoprono differenze, accanto a somiglianze, in un miscuglio che si prova invano a separare scoprendo poi, invece, che è perfetto così: come una gemma incastonata in una roccia che riluce il doppio proprio grazie al contrasto.

 

Mio figlio ha le ali – Amazon

Mio figlio ha le ali – Erickson

Pubblicato in: Poesie

Facile

Amare non è facile,
stare bene non è facile,
guardarti negli occhi non è facile,
non desiderarti non è facile.

Bere non è facile,
essere sempre sbronzi non è facile,
bere tanto e svegliarsi senza mal di testa non è facile,
bere e non scrivere niente non è facile.

Dirti che ti amo non è facile,
vederti con un’altra persona accanto non è facile,
placare il desiderio che ho di te non è facile,
smettere di accarezzarti non è facile.

Essere desiderati non è facile,
baciarti senza lingua non è facile,
non immaginarti nuda non è facile,
stare seduto accanto a te non è facile.

Essere sicuri non è facile,
le mie lacrime sono cadute.
Stare male è facile,
le cose facili non mi sono mai piaciute.

Piero Cancemi

Facile – Meetale